Disclaimer

Questo magazine non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale professionale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle n orme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo magazine sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email a [email protected]. Comprovato il diritto, saranno immediatamente rimossi. Gli autori del magazine non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

La condivisione dei contenuti del sito Joyside sono autorizzati in base alle norme Creative Commons, con l’obbligo di citazione e link alla fonte.

Accesso a risorse esterne

Tramite Joyside.it gli Utenti potrebbero avere accesso a risorse fornite da terzi. Gli Utenti riconoscono ed accettano che il Titolare non ha alcun controllo su tali risorse e che pertanto non risponde del loro contenuto e della loro disponibilità.

Le condizioni applicabili alle risorse fornite da terzi, ivi incluse quelle applicabili a eventuali concessioni di diritti su contenuti, sono determinate dagli stessi terzi e regolate nei relativi termini e condizioni o, in loro assenza, dalla legge.

In particolare, su Joyside.it gli Utenti potrebbero imbattersi in avvisi pubblicitari forniti da terze parti. Il Titolare non controlla né modera le pubblicità visualizzate tramite Joyside.it. Cliccando su uno qualisiasi di tali annunci, l’Utente interagirà con la terza parte responsabile della pubblicità.

Il Titolare non risponde di quanto può derivare da tale interazione con i terzi, dall’accesso a siti terzi o dall’uso di contenuti di terzi.